Par apparì, bison suffrì

 Ovvero, “Per apparire, bisogna soffrire”.
E quanto è vero?
Ma, soprattutto, perché lo facciamo faccio?
Avevo un’arcata dentale perfetta. Con i suoi bei soldatini in armatura bianca in riga, pronti ad affrontare qualsiasi cosa avessi deciso di mordicchiare. Dalle Bic (lo so, non è una cosa molto fine), alle unghie (il panico, signori, e le mie mani subiscono), ai bastoncini di liquirizia, le caramelle, food più o meno junk. Insomma, tutto. Tagliavo perfettamente anche lo scotch.
Finché non ho messo su Giudizio. E mettendo su Giudizio, si sa, Bellezza passa in secondo piano.
Infatti quei maledetti denti hanno scombinato un po’ l’assetto militaristico delle mie due arcate, spintonando i soldatini che sono andati a cozzare lievemente l’uno contro l’altro.
Nessun problema, finché non mi è venuta la fissa, seguita dalla malsana idea di far controllare la situazione da un’Ortodonzista.
Vanità di vanità.
Ovviamente lei, professionale, aveva la soluzione pronta.
E fatti prendere ste due impronte, no?
Arriviamo quindi ad oggi, un mese dopo aver rischiato il soffocamento dall’alginato che mi ha piazzato in bocca per le impronte.
Sono arrivate loro. Le mascherine.
Trasparenti come gocce d’acqua.
Avete presente i gusci per gli smartphone? Le cover dei vecchi Nokia 3310?
Ecco, il funzionamento è quello.
Solo che non sono perfettamente sagomate sulla mia arcata dentale, ma leggermente spostate.
Così, anche i denti si muovono di conseguenza, ritrovando il loro naturale equilibrio, senza lo yogurt della Marcuzzi.
In compenso fanno un male cane.
La tentazione iniziale era quella di staccarmele e darle in pasto ai pesci. Solo che non c’è il mare.
La seconda idea è stata quella di trovare un metodo per staccarmi tutti i denti e appoggiarli sul comodino, come se avessi la dentiera.
Per giunta, all’inizio parlavo come Paperino. Adesso parlo perfettamente.
Forse ho addirittura migliorato la mia pronuncia dell’inglese.
God save me from my teeth vanity!
Annunci

6 thoughts on “Par apparì, bison suffrì

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...